fbpx
Aut.Decr.Reg.Lazio - Accreditato con il S.S.N (Servizio Sanitario Nazionale) - Associato F.O.A.I. (Federazione degli organismi per l’assistenza delle persone disabili)
UNI EN ISO 9001 EA 38

“Auditory lexical-semantic processing differences in young children with autism spectrum disorders: an ERP study”, Clinical Neurophisiology, 2011, 122, S102.

Zito G., Bianchi di Castelbianco F., Lucci G., Di Renzo M., (2011). “Auditory lexical-semantic processing differences in young children with autism spectrum disorders: an ERP study”, Clinical Neurophisiology, 122, S102.

Leggi l'articolo originale

I disturbi dello spettro autistico (ASD) comprendono condizioni caratterizzate da compromissione severa delle capacità di interazione sociale, deficit di comunicazione verbale e non verbale e comportamento stereotipato, che possono manifestarsi anche precocemente nelle prime fasi di sviluppo psicomotorio del bambino.  Una alterata integrazione degli input provenienti da diverse modalità sensoriali osservate in molti pazienti con autismo punta ad una disfunzione sia delle aree della corteccia cerebrale dotate di funzioni associative, che in strutture sottocorticali.