fbpx
Aut.Decr.Reg.Lazio - Accreditato con il S.S.N (Servizio Sanitario Nazionale) - Associato F.O.A.I. (Federazione degli organismi per l’assistenza delle persone disabili)
UNI EN ISO 9001 EA 38

CONVEGNO “50 ANNI IDO – DALL’ ESPERIENZA ALLE PROPOSTE”​

15 -16-17-18 aprile 2021 ROMA

“50 anni IdO - DALL’ ESPERIENZA ALLE PROPOSTE”

IL MIGLIORAMENTO DI UNA SINGOLA PRESTAZIONE NON DÀ UN QUADRO ADEGUATO
DELLA MATURAZIONE GLOBALE DEL BAMBINO NÉ LO AIUTA

L’evoluzione dei bambini è profondamente condizionata dal contesto culturale in cui vivono. I segnali e i sintomi che i bambini manifestano rappresentano spesso la risposta a tendenze troppo unilaterali del collettivo e dovrebbero essere decodificati anche in questa prospettiva, oltre che con la dovuta e necessaria attenzione ai processi neurobiologici. Per rispettare il processo storico individuale di ciascun bambino è necessario abbracciare la logica della complessità che conferisce il dovuto spessore a ogni singola diagnosi. La diagnosi, dunque, come primo atto terapeutico e la terapia come costante rimodulazione dell’ipotesi diagnostica iniziale.

Il convegno sarà l’occasione per festeggiare i 50 anni di attività dell’Istituto di Ortofonologia ma anche l’opportunità per ascoltare il pensiero di esperti dell’età evolutiva sui diversi temi che verranno affrontati nella speranza che le riflessioni possano portare ad una visione più ampia dei bisogni del bambino e a delle proposte che lo aiutino a crescere.
L’organizzazione dei lavori consentirà di affrontare in ogni sessione una tematica diversa con presentazione di video.

La partecipazione è libera, l’iscrizione è gratuita ed è aperta a tutte le sessioni

Giovedì 15 aprile

SESSIONE 1 – Mattina, ore 9-13
LA SCUOLA OGGI E I NUOVI STUDENTI

Saluti: Francesca Puglisi, Capo della segreteria tecnica del Ministero dell’Istruzione


Federico Bianchi di Castelbianco, Psicoterapeuta dell’età evolutiva, Direttore – IdO, Roma
I progetti IdO nelle scuole


Video e testimonianze dalle scuole:

Liceo “Mattioli” di Vasto (CH) – Video: ‘We are the world’ a distanza
Istituto “Salvemini” di Casalecchio di Reno (BO) – Video: Jukebox all’ossigeno, L’arte siamo noi, annuario 2020


Maria Cinque, Prof. associato di Pedagogia e didattica speciale, Università LUMSA, Roma
Tecniche innovative per la Dad: l’apprendimento online attivo


Video e testimonianze dalle scuole:

Istituto Comprensivo “Del Vergante” di Invorio (No) – Video: La Dad per docenti e studenti
Scuola elementare “Portella della Ginestra” di Vittoria (RG) – Video: Concerto a distanza


Rossella Sonnino, Psicoterapeuta, D.S. I.C. “Regina Elena” – “Pestalozzi”, Roma
Inclusione a scuola, laboratori e valorizzazione del potenziale


Video e testimonianze dalle scuole:

Istituto Superiore “Lucio Lombardo Radice” di Roma – Video: Canzone “El virus no pasa”
Liceo “Mangino”  (Pagani -SA) – Video: I Ragazzi spiegano la scienza


Pausa – Proiezione video con disegni dei bambini


Francesca Zaza, Psicoterapeuta dell’età evolutiva – IdO, Roma
A scuola di resilienza: l’approccio dell’IdO alle emergenze educative


Video e testimonianze dalle scuole:

Istituto Comprensivo “Viale Legnano” di Parabiago (MI) – Video: Racconto sulla Dad e il simulatore dei contagi
Istituto Comprensivo Savignano sul Panaro (MO) – Video: Gli oggetti della nostra quarantena


Francesca Karen Cicolini, Psicoterapeuta dell’età evolutiva – IdO, Roma
La scuola come luogo dove potersi ritrovare


Video e testimonianze dalle scuole:

Istituto Superiore “Einaudi” di Roma – Video: ‘I’m locked up and down, let me drown’
Liceo “Marconi”  di PesaroVideo: Musical ‘A forza di essere vento’

SESSIONE 2 – Pomeriggio, ore 15-18,30
LA COMPLESSITÀ DEL BAMBINO IERI E OGGI

Magda Di Renzo (chairwoman)
Psicoterapeuta, analista junghiana, ARPA-IAAP, Responsabile del Servizio di Terapia, Direttrice Scuola di specializzazione dell’età evolutiva IdO-MITE

Paola Binetti, NPI, Senatrice della Repubblica
I diritti dei minori

Federico Bianchi di Castelbianco, Psicoterapeuta dell’età evolutiva, Direttore – IdO, Roma
50 anni di terapia con l’età evolutiva

Françoise Ansermet, Psichiatra e Psicoanalista, Professore dell’Università di Ginevra
I tre paradossi della plasticità (video con traduzione)


Pausa – Proiezione video con disegni dei bambini


Alberto Villani, Pediatra, Presidente SIP (Società Italiana di Pediatria), Roma
Panoramica dal punto di vista del pediatra

Francesco Montecchi, NPI, Psicologo Analista, presidente della Onlus “La cura del Girasole”, Roma
Cambiamenti nella neuropsichiatria infantile

Bruno Spinetoli, NPI, Direttore UOC TSMREE ASL RM1, Roma
La riorganizzazione dei servizi territoriali oggi


Proposte operative: Federico Bianchi di Castelbianco

Venerdì 16 aprile

SESSIONE 3 – Mattina, ore 9-13
PROCREAZIONE ASSISTITA E PERINATALITÀ A RISCHIO

Tavola rotonda – La procreazione nell’attuale scenario collettivo

Relatori:
François Ansermet, Psicoanalista, Professore dell’Università di Ginevra
Magda Di Renzo, Psicoterapeuta, analista junghiana, ARPA-IAAP, Responsabile del Servizio di Terapia, Direttrice Scuola di specializzazione dell’età evolutiva IdO-MITE
Teresa Mazzone, Pediatra, Presidente del Sindacato Italiano Specialisti Pediatri (S.I.S.Pe)


Pausa – Proiezione video


Tavola Rotonda – La perinatalità nelle situazioni a rischio

Relatori:
Elena Vanadia, NPI, Responsabile medico Servizio Diagnosi e Valutazione – IdO, Roma
Francesco Macrì, Pediatra, Allergologo e Omeopata, Professore aggregato di Pediatria, Sapienza Università di Roma
Emanuele Trapolino, NPI, Direttore UOC NPIA Ospedale “G. Di Cristina”, Palermo
Alessandro Laurenti, Osteopata D.O.M.R.O.I. – IdO, Roma

SESSIONE 4 – Pomeriggio, ore 15-18,30
L’INFANZIA, DA 0 AI 5 ANNI

Magda Di Renzo, (chairwoman)
Psicoterapeuta, analista junghiana, ARPA-IAAP, Responsabile del Servizio di Terapia, Direttrice Scuola di specializzazione dell’età evolutiva IdO-MITE

Saluti:
Sandra Zampa, già Sottosegretaria alla Salute

Relazione Magistrale
Anna Maria Speranza, Direttrice del Dipartimento di Psicologia Dinamica, Clinica e Salute, Sapienza Università di Roma
Inquadramento diagnostico psicodinamico nell’infanzia


Pausa – Proiezione video con disegni dei bambini


Elena Vanadia, NPI, Responsabile medico Servizio Diagnosi e Valutazione – IdO, Roma
Osservare e conoscere i bambini: esperienze dalla prima infanzia

Gianna Palladino, Logopedista, Responsabile sede Diagnosi e Valutazione – IdO, Roma
La nascita del pensiero narrativo fino allo sviluppo del linguaggio

Federico Bianchi di Castelbianco, Psicoterapeuta dell’età evolutiva, Direttore – IdO, Roma
Screening prerequisiti 3-5 anni, come si sono evoluti negli anni


Proposte operative: Magda Di Renzo


Ore 21 intervento in diretta da New York di Harold P. Blum
The creative transformation of trauma: Marcel Proust, “In search of lost time”
(relazione in inglese con sottotitoli in italiano)

Harold P. Blum, M.D. Docente di Psichiatria, analista didatta e supervisore del “Psychoanalytic Institute-New York University Medical Center”. È stato Direttore del “Sigmund Freud Archives” e del “Journal of the American Psychoanalytic Association”. Le sue opere, tra cui Reconstruction in Psychoanalysis: Childhood Revisited and Recreated (1994), hanno profondamente influenzato il pensiero psicoanalitico. Particolarmente interessato allo studio del processo creativo ha collaborato con Graziella Magherini nell“International Association for Art and Psychology” di cui è socio onorario.

Sabato 17 aprile

SESSIONE 5 – Mattina, ore 9-13
L’AUTISMO NELL’INFANZIA, PROPOSTE D’INTERVENTO

Elena Vanadia, (chairwoman)
NPI, Responsabile medico Servizio Diagnosi e Valutazione – IdO, Roma

Relazione Magistrale
Filippo Muratori, NPI, Professore Associato di Neuropsichiatra infantile all’Università di Pisa, Dir. U.O.C. Psichiatria dello Sviluppo presso la Fondazione IRCCS Stella Maris, Pisa
Alle origini dell’Autismo

Relazione Magistrale
Magda Di Renzo, Psicoterapeuta, analista junghiana, ARPA-IAAP, Responsabile del Servizio di Terapia, Direttrice Scuola di specializzazione dell’età evolutiva IdO-MITE
Il modello d’Intervento DERBBI (Tartaruga) nei Disturbi dello Spettro Autistico


Pausa – Proiezione video con disegni dei bambini


Simona D’Errico, Logopedista, Responsabile sede Terapia e Riabilitazione – IdO, Roma
Gli aspetti operativi del Modello DERBBI

Paolo Pace, NPI, U.O. ASP, Trapani
Il Modello DERBBI in Sicilia

Laura Pacca, Psicoterapeuta, Università del Valle – Cali (Colombia)
Il Modello DERBBI in Colombia

Rosaria Ferrara, Psicologa, Presidente Osservatorio Italiano Studio e Monitoraggio Autismo (OISMA), Roma
L’Osservatorio Italiano sui Disturbi dello Spettro Autistico


Proposte operative: Elena Vanadia

SESSIONE 6 – Pomeriggio, ore 15-18,30
GLI APPRENDIMENTI DAI 6 AI 10 ANNI

Federico Bianchi di Castelbianco, (chairman)
Psicoterapeuta dell’Età Evolutiva, Direttore – IdO, Roma

Relazione Magistrale
Giuliana Veronese, Psicologa, Psicoterapeuta AULSS 17 Regione Veneto, Padova
Paolo Segalla, Dirigente Medico NPI AULSS 17 Regione Veneto, Padova
Panoramica nei disturbi di apprendimento


Pausa – Proiezione video con disegni dei bambini


Andrea Pagnacco, NPI – IdO, Roma – Psicoanalista (SPI)
Modello di diagnosi dei DSA dell’IdO

Francesca Della Marra, Logopedista – IdO, Roma
Screening IdO: per la rilevazione precoce di immaturità, vulnerabilità e punti di forza

Paola Vichi, Psicoterapeuta, Logopedista, Responsabile sede Terapia e Riabilitazione – IdO, Roma
La dimensione psicologica nei DSA: quando il sintomo oscura il bambino


Proposte operative: Federico Bianchi di Castelbianco

Domenica 18 aprile

SESSIONE 7 – Mattina, ore 9-13
LA PREADOLESCENZA E L’ADOLESCENZA

Magda Di Renzo, (chairwoman)
Psicoterapeuta, analista junghiana, ARPA-IAAP, Responsabile del Servizio di Terapia, Direttrice Scuola di specializzazione dell’età evolutiva IdO-MITE


Video PUER (realizzato da Rachele Bombace – giornalista)


Relazione Magistrale
Vittorio Lingiardi, Psichiatra e psicoanalista, Professore ordinario di Psicologia dinamica, Sapienza Università di Roma
Adolescenza in pandemia: personalità e risorse

Flavia Ferrazzoli, Psicoterapeuta, Responsabile degli Sportelli d’ascolto nelle scuole – IdO, Roma
Adolescenti allo sportello: feriti nel corpo e nell’animo

Valentina Bianchi, Psicoterapeuta Responsabile degli Sportelli d’ascolto online – IdO, Roma
Lo psicologo online: l’IdO da sempre nei luoghi dei ragazzi

Video sugli Sportelli d’ascolto


Pausa – Proiezione video con disegni dei bambini


Laura Sartori, Psicoterapeuta, Responsabile Formazione e Progetto Gifted – IdO, Roma
Plusdotazione: un universo complesso, sempre più conosciuto

Davide Trapolino, NPI, IdO, Roma
Plusdotazione, aspetti psicopatologici


Proposte operative: Magda Di Renzo

SESSIONE 8 – Pomeriggio, ore 15-18,30
Tavola rotonda – ARTE E AUTISMO

L’espressione grafica rappresenta per tutti i bambini, anche quelli che ricevono una diagnosi di Disturbo dello Spettro Autistico, un importante canale di comunicazione che deve ricevere sempre la massima attenzione in tutti i percorsi terapeutici. La possibilità che i soggetti autistici esprimano il loro talento artistico nell’espressione grafica è pari a quella della popolazione normotipica. Il particolare funzionamento dei soggetti autistici, basato essenzialmente su un pensiero di tipo visivo, rende la loro arte meno convenzionale e consente l’approdo a quelle forme archetipiche che costituiscono l’origine di ogni produzione umana. Favorire i percorsi artistici consente, ad ogni individuo, l’espressione della specifica modalità di approccio alla realtà e costituisce, in ambito clinico, una straordinaria risorsa.

Magda Di Renzo, (chairwoman)
Psicoterapeuta, analista junghiana, ARPA-IAAP, Responsabile del Servizio di Terapia, Direttrice Scuola di specializzazione dell’età evolutiva IdO-MITE

Jean Pierre Heargraves, Psichiatra, Presidente dell’atelier “Casa das Palmeiras” Rio de Janeiro (Brasile)
Proiezione video

Relatori:
Virgilio Mollicone, Responsabile laboratorio artistico Ultrablu
Paolo Pace, NPI, U.O. ASP, Trapani
Roberto Boccalon, Psichiatra, psicoterapeuta, Presidente IAAP – International Association for Art and Psycology
Andrea Calcagno, Artista (video)
Cesare Beffa, Artista (video)

La partecipazione è libera, l’iscrizione è gratuita ed è aperta a tutte le sessioni. Necessario inviare mail a iscrizioneconvegno@ortofonologia.it indicando la Sessione o le Sessioni scelte.