Aut.Decr.Reg.Lazio - Accreditato con il S.S.N (Servizio Sanitario Nazionale) - Associato F.O.A.I. (Federazione degli organismi per l’assistenza delle persone disabili)

Pensare adolescente

Un setting dinamico per l’ascolto a scuola

di: Magda Di Renzo, Federico Bianchi Di Castelbianco

La finalità dello sportello d’ascolto nelle scuole non è un semplice accogliere confidenze, proteste e desideri, ma trasmettere all’ adolescente il significato del suo racconto per cercare insieme un senso alla sofferenza e una soluzione al disagio. Per farlo, il terapeuta deve essere equipaggiato di strumenti che sappiano tradurre le azioni o i possibili agiti in una dimensione simbolica.
È questo il senso profondo del modello operativo negli sportelli d’ascolto nelle scuole – sviluppato dall’Istituto di Ortofonologia durante un’esperienza ventennale – che questo libro presenta nei suoi variegati aspetti, teorici e di applicazione clinica.
L’obiettivo prefissato dello sportello d’ascolto, rispettando le regole del fare terapeutico, è quello di offrire ai ragazzi uno spazio di riflessione capace di mettere in moto nuove prospettive per affrontare le tematiche che loro portano.​