Aut.Decr.Reg.Lazio - Accreditato con il S.S.N (Servizio Sanitario Nazionale) - Associato F.O.A.I. (Federazione degli organismi per l’assistenza delle persone disabili)

Dall’integrazione emotiva alla costruzione cognitiva: l’approccio evolutivo del progetto “Tartaruga” con i bambini dello spettro autistico

Di Renzo M., Bianchi di Castelbianco F., Vanadia E., Petrillo M., Racinaro L., Rea M., “From the emotional integration to the cognitive construction: the developmental approach of Turtle Project in children with Autism Spectrum Disorder”, Autism - Open Access, 2016, 6, 1 (160), pp. 1-9.

Leggi l'articolo originale

Background: I bambini con disturbo dello spettro autistico mostrano un deficit nei processi neurobiologici. Questo deficit ostacola lo sviluppo di un comportamento intenzionale e appropriato di risolvere i problemi, che porta il bambino ad attuare comportamenti ripetitivi e stereotipati e di avere difficoltà di interazioni reciproche, l’empatia e nello sviluppo di una teoria della mente. L’obiettivo di questa ricerca è quello di verificare l’efficacia di un approccio basato sulla relazione sull’evoluzione positiva dei sintomi autistici. Metodo: un campione di 80 bambini con disturbo dello spettro autistico è stato monitorato durante i primi quattro anni di terapia, attraverso una valutazione diagnostica clinica al momento dell’assunzione e poi in due follow-up. Risultati: I risultati hanno mostrato che, attraverso l’Autism Diagnostic Observation Schedule è possibile valutare gli elementi chiave socio-relazionale su cui si basa la terapia. C’era prove, infatti, di miglioramenti significativi dopo due e quattro anni di terapia, sia per i bambini con sintomi autistici gravi e per quelli nello spettro autistico. Conclusioni: Aspetti socio-relazionali rappresentano l’elemento primario su cui lavorare in terapia con i bambini autistici e possono essere considerati come indicatori di una evoluzione positiva e la prognosi che produrrà miglioramenti anche nella zona cognitiva.

Collaborazioni Scientifiche
Newsletters tematiche di divulgazione